Segrate

La Lucchini Artoni non inquina, è “immaginario collettivo”

By 20/08/2012No Comments

Tranquilli. Niente crisi per la Lucchini Artoni di Segrate: anche il 20 agosto la puzza di catrame, irrespirabile a Segrate Centro zona Morandi, si è sentita fino alla parte nord del Villaggio.

Viene in mente la ridicola ordinanza del Comune che sospendeva la lavorazione del bitume non perché fosse accertata come pericolosa ma perché “l’immaginario collettivo dei residenti crea scenari assai più gravi e compromettenti di quelli finora provati“.

E il Sindaco oggi cosa dice? Per lui nessun problema. E’ andato in vacanza.

Lascia un commento

© 2020 Paolo Micheli Sindaco
Mandatario elettorale
Piero Micheli